succursale


succursale
suc·cur·sà·le
s.f., agg.
1. s.f. CO sezione distaccata di un ufficio, di un'azienda, di un ente e sim.: la succursale di una ditta, aprire una nuova succursale | filiale di una banca avente, rispetto alla sede, una minore complessità di costituzione e limiti di azione più ristretti | ufficio postale locale che ha sede dove esiste un ufficio principale e si limita a svolgere compiti legati ai servizi di sportello
2. agg. TS eccl. non com. → sussidiario
\
DATA: 1772 nell'accez. 2.
ETIMO: dal fr. succursale, der. del lat. succursus, p.pass. di succurrĕre "soccorrere".

Dizionario Italiano.